Le città visibili: dal 16 luglio all’1 agosto all’ex-Macello di Rimini

Le città visibili: dal 16 luglio all’1 agosto all’ex-Macello di Rimini

Torna anche quest’anno il Festival Le Città Visibili, diretto artisticamente da Tamara Balducci e Linda Gennari, che per il secondo anno consecutivo verrà ospitato nella splendida cornice dell’Ex macello comunale di Rimini, nel solco di un progetto di rigenerazione urbana temporanea già avviato nel 2013.
La settima edizione della kermesse è in programma dal 16 luglio all’1 agosto con quattro concerti e cinque spettacoli a ingresso libero, ma anche laboratori, incontri e conferenze.

Apertura in grande stile martedì 16 luglio alla presenza dell’assessore alla cultura, politiche giovanili e per la legalità della Regione Emilia Romagna Massimo Mezzetti, che per l’occasione rappresenterà anche l’associazione “EnERgie nove”, già promotrice de I Tre Manifesti per la Cultura. L’assessore dialogherà con Graziano Urbinati del Manifesto Contro l’Odio e l’Ignoranza. A seguire uno spettacolo interamente dedicato al tema dell’integrazione: “Odissee Anonime” portato sulle assi dell’Ex Macello dal primo grande ospite del festival, Roberto Mercadini.

Giovedì 18 luglio alle ore 21.30 sarà la volta del primo dei 4 concerti previsti in calendario con La Municipàl, mentre sabato 20, alla stessa ora, l’attore romagnolo Ivano Marescotti presenterà il libro “Fatti Veri”, dando voce ad alcune storie del testo. Domenica 21 luglio largo ancora alla musica con il cantautore siciliano DimartinoLunedì 22 luglio tornerà il teatro con lo spettacolo “Acapulco” di e con Mele Ferrarini e Mila Vanzini.
Giovedì 25 luglio, ancora uno spettacolo teatrale con la rappresentazione de “La Sirenetta” della Compagnia Eco di Fondo, una “fiaba per adulti” prodotta con il patrocinio di Amnesty International Sezione Italia e Everyone Group for cooperation on human rights culture. La serata sarà organizzata con la collaborazione di Rompi il Silenzio, CGIL, Arcigay e la partecipazione al dibattito di Emma Petitti, assessora alle Pari opportunità della Regione Emilia Romagna. Una tappa di avvicinamento al Rimini Summer Pride, in programma il 27 luglio.
Venerdì 26 luglio, spazio alle sette note con il concerto di Roberta Giallo, mentre sarà Bianco a chiudere il ciclo di concerti previsti, nella serata di domenica 28 luglio.

Nella giornata di martedì 30 luglio il Festival Le Città Visibili traslocherà, grazie alla preziosa collaborazione dell’Associazione il Palloncino Rosso, all’Ex Colonia Bolognese. Qui con un suggestivo allestimento al tramonto andrà in scena lo spettacolo I Have a Dream, che vede la partecipazione di numerosi ragazzi profughi rifugiati in Italia, per la regia e la coreografia di Vito Alfarano e il patrocinio di Amnesty International Italia.

In occasione della chiusura, il Festival Le Città Visibili omaggia Primo Levi nel giorno in cui ricorre il centenario dalla nascita (mercoledì 31 luglio e a seguire l’1 agosto) con lo spettacolo “Se questo è Levi”, una produzione Fanny & Alexander con Andrea Argentieri e a cura di Luigi De Angelis, una performance itinerante nel centro storico della città di Rimini, dedicata all’opera dell’indimenticato scrittore.

A corollario degli appuntamenti serali non mancheranno workshop di formazione (di recitazione e drammaturgia), laboratori per bambini a cura dell’associazione Kantharos e passeggiate sonore e un workshop fotografico firmati RIU Project.

 

Info: info@lecittavisibili.com – www.lecittavisibili.com

La Linea Verticale

Una grande miniserie veramente italiana, con il tragico sapientemente miscelato dall’ironia, con grandi caratteristi e momenti intensi di verità sull’Italia, sugli Italiani e sull’Uomo in generale. Una serie popolare ma non banale.

La Grande Musica in spiaggia con Rimini Beach Arena, la novità dell’estate 2019

La Grande Musica in spiaggia con Rimini Beach Arena, la novità dell’estate 2019

Comincia il sound check di Rimini Beach Arena: Il calendario di concerti che, da sabato 20 luglio, farà vibrare la sabbia di Rimini con la musica dei grandi artisti nazionali ed internazionali.

Sulla spiaggia libera di Miramare di Rimini, su un’area di oltre 10mila metri quadrati la programmazione musicale di Rimini Beach Arena concentra gli eventi dal 20 luglio al 16 agosto, con una line up caratterizzata dai live dei migliori artisti italiani urban e da una serie di dj protagonisti dei più importanti festival di musica elettronica. Concerti e dj set all’insegna della trasversalità, perfetti per un pubblico eterogeneo come quello della riviera romagnola: un progetto in linea con le più importanti manifestazioni europee, che si presenta come una delle più importanti novità estive italiane, in una location che contribuisce all’opera di rigenerazione urbana delle ex colonie romagnole, nel caso specifico l’area dove dal 1932 al 1977 fu operativa la Colonia Bolognese.

Rimini Beach Arena prenseta un ricco cartellone di artisti di fama internazionale: Capoplaza, Dark Polo Gang e Gabry Ponte con il suo format “La Discoteca Italiana” (sabato 20 luglio), Izi e Timmy Trumpet (sabato 27 luglio), Anastasio, Alok e Burak Yeter (sabato 3 agosto), Achille Lauro Afrojack (sabato 10 agosto), Boomdabash Steve Aoki (martedì 13 agosto), Don Diablo e Gigi D’Agostino ( mercoledì 14 agosto), Circoloco (Giovedì 15 agosto) e Random, una festa a caso (venerdì 16 agosto). Una line up formata da artisti con milioni di follower, in grado di attirare ancora di più su Rimini l’attenzione di tutto il mondo.

Rimini Beach Arena
Da sabato 20 luglio a sabato 17 agosto 2019
Viale Principe di Piemonte 56/62 – Spiaggia libera
inizio concerti ore 21

Info e ticket: 335 5645740  www.riminibeacharena.it

Rent my house, live some days in Rimini!

ITA
Ampia stanza (1 letto matrimoniale e 1 letto singolo) in un appartamento in palazzina con 6 alloggi. Situato a poca distanza dal mare (700m si può andare a piedi in 5 minuti) e a 5 km dal centro di Rimini. Zona popolare e tranquilla. A ridosso della scuola media e del parco di divertimenti Fiabilandia.
Aria condizionata, uso cucina (ci vivo anche io e quindi occorre che ci mettiamo d’accordo ;-), bagno riservato.

ENG
Large room (1 double bed and 1 single bed) in an apartment building with 6 apartments.
Located a short distance from the sea (700m you can go on foot in 5 minutes) and 5km from the center of Rimini,
Popular and peaceful area, close to the secondary education school and the Fiabilandia theme park.
Air conditioning, kitchen use (I also live there and therefore we need to agree ;-), private bathroom.

Facebook insights management con Sas System

Ultimamente ho scoperto che SAS Software ha rilasciato una versione free del suo importante framework statistico rivolto a studenti e no profit user. E’ possibile installare il software come macchina virtuale e lanciarlo via browser. Tutte le istruzioni per l’importazione della appliance nel  software di virtualizzazione (ad esempio Virtual Box) le trovate qui: Sas University Edition

Ho pensato di provare ad esplorare i file di esportazione degli insight della pagina Facebook (a livello Pagina e a livello Post) e a costruire degli script per leggerli e restituire delle rappresentazioni intelleggibili dell’enorme mole di informazioni che Facebook archivia in queste statistiche,

Il lavoro direi che è ancora molto lontano dalla  completezza, semplicità e significatività necessarie, in questo momento sono arrivato fare una prima elaborazione tabellare di tutti i fogli compresi nelle cartelle che Facebook rende disponibili con qualche statistica di base e distribuzioni per data ottenute con procedure generali (tipicamente proc means e proc tabulate) delle variabili.

Al momento che mi manca ancora anche la basilare comprensione del significato di molti dei fogli e delle metriche disponibili ma pubblico gli script con licenza CC0 nel caso in cui qualche sviluppatore Sas e/o utilizzatore delle statistiche Facebook possa ritenere interessante usare questo tool statistico per elaborare le metriche e così, magari, restituire a tutti una maggiore, ulteriore, comprensibilità delle stesse.

Come fare:

E’ necessario scaricare gli archivi di Facebook Insights  dalla amministrazione della pagina:

Facebook Insight

Facebook Insight

Selezionare il tipo di dati (Dati della pagina o Dati dei Post), impostare l’intervallo di data (tipicamente un trimestre) e aspettare che i file vengano scaricati. Aprire i file scaricati con un programma in grado di leggere questo formato (MIcrosoft Excel) e risalvare gli archivi con estensione xslx. Spostare gli archivi nella cartella di lavoro di Sas University Edition (la cartella che avrete condiviso dalla macchina virtuale al vostro sistema) e caricare uno degli script di analisi statistica. Modificare a questo punto per prima cosa in intestazione il riferimento al nome del file e al percorso dove è archiviato, per controllare questa informazione fondamentale in Sas University Edition basta cliccare con il tasto destro e nella finestra menù che appare cliccare su proprietà.

Scarica gli script:

      • Script SAS 26-3-2018
      • Script SAS 30-3-2018
      • Script SAS 3/4/2018 Aggiunti alcuni grafici con proc sgplot, suddiviso lo script più grande in tre blocchi.
      • Script SAS 8/4/2018 Parametrizzati i nomi dei file, nelle righe di intestazione personalizzare i titoli indicando il trimestre di riferimento, il suffisso dei filename e gli intervalli di elaborazione per i grafici (opzionale).
      • Script SAS 10/4/2018 Aggiunto script per grafici e  shapefile dei confini mondiali dei Paesi con attributi per cartogramma.


CC0

To the extent possible under law,

Mauro Ferri

has waived all copyright and related or neighboring rights to
Facebook insights management con Sas System.
This work is published from:

Italia.

Twitter

Grazie @lauraboldrini, è ora che gli odiatori, quelli che speculano sulle falsità e gli istinti deteriori della Rete, comincino semplicemente a pagare. Il portafoglio è l'unica cosa di valore che posseggono. #odiareticosta twitter.com/laurabol…

Libri

I social network nella P.A.
Un altro giro di giostra
Il giovane Holden
La svastica sul sole
Il cacciatore di aquiloni
Girl with a Pearl Earring
Memorie di Adriano
Filosofia dopo la filosofia: contingenza, ironia e solidarietà
Il sangue dei vinti
Storie di primogeniti e figli unici
L'isola dei pirati
L'impero di Cindia
I pilastri della terra
La vendetta
Dio non è grande. Come la religione avvelena ogni cosa
Indagine su Gesù
Così Perdiamo Il Nord: Come La Politica Sta Tradendo Una Parte Del Nostro Paese
La vita digitale
L'eleganza del riccio
Non è un paese per vecchi


Mauro's favorite books »

Segnala un problema

Mappiamo i piccoli reati che rendono difficile la vita in città:
Wiki Crimes - Rimini

Archivi